Serve aiuto? Contattaci
Concessionaria Autosilver
Shop

Due forfour elettriche in Vaticano

Con l'ingresso di due nuove auto in flotta, continua e si rinnova il legame tra la Città del Vaticano e il gruppo Daimler. Non si tratta di una nuova Papamobile su base ML, stavolta, ma di due Smart EQ forfour in completa livrea bianca, sia nei body panel sia nella cellula. Le due vetture saranno utilizzate dal Governatorato dello Stato.

Si va in elettrico, nel solco dell'enciclica. Le due citycar elettriche sono in linea con il nuovo corso promosso da papa Bergoglio sui temi ambientali, che passa anche attraverso scelte consapevoli in ambito automobilistico. Basti ricordare che il Santo Padre, nella sua enciclica “Laudato Si'” del 18 giugno 2015, si era occupato anche di trasporto pubblico e car sharing, incoraggiandone l'uso per contribuire alla tutela dell'ambiente.

Alla Gendarmeria era andata la prima serie della Smart elettrica. Gli ultimi innesti non rappresentano un inedito, in verità, per la flotta d'Oltretevere: gli appassionati più attenti ricorderanno infatti la Smart EV (prima serie) con i lampeggianti blu sul tetto consegnata alla Gendarmeria dello Stato della Città del Vaticano. Queste EQ forfour saranno concesse in comodato d'uso gratuito per cinque anni. 




AutoSilver Concessionaria Autosilver


Sei interessato a quest'offerta?
Contattaci


Compila i dati con:







I contenuti correlati